26 maggio

- 26 maggio

Sharing economy – la condivisione a servizio di inclusione e work-life balance


Martedì 26 maggio 2020

SHARING ECONOMY prog.(1)

L’economia collaborativa è basata sullo scambio di risorse materiali (beni, spazi…) e immateriali (servizi, competenze, conoscenze), che vengono messe a disposizione di potenziali interessati per massimizzarne il valore e l’utilità sociale. Lungi dal rappresentare la moda del momento, la sharing economy è destinata a innescare un enorme cambio culturale: la priorità non è più il possesso, ma il servizio.

Il Museo del Risparmio, in collaborazione con il Coordinamento Banche del Tempo della Città Metropolitana di Torino, promuove una riflessione su come la condivisione di beni e servizi possa favorire l’inclusione sociale, sviluppando la socialità e arricchendo le esistenze di significato.

 

PROGRAMMA evento online

17.00 – 17.10 Saluti iniziali

A cura del Museo del Risparmio

17.10 – 17.30 Attori e strumenti della sharing economy

A cura di Alessandra Quarta, Università di Torino

17.30 – 17.45 “Fattore comunità”: un modello di welfare collaborativo

A cura di ACLI Torino

17.45 – 18.00 “Family Sharing”: un esempio di cooperazione tra famiglie

A cura di Il Margine cooperativa sociale

18.00 – 18.30 Nuovi modi di abitare condividendo spazi, servizi e attività artistico-culturali

  • “Sguardo su Torino”, progetto di Gruppo Arco s.c.s.
  • “Housing Giulia”, progetto di Co-Abitare impresa sociale
  • “Doposcuola a Sharing”, progetto di Fondazione ULAOP-CRT

 

Scarica qui la locandina dell’evento SHARING ECONOMY.

 

tag: sharing economy inclusione