28 ottobre

Progetto SAVE seconda edizione


Il 28 ottobre a Torino avrà luogo l’evento di lancio della seconda edizione di SAVE Sostenibilità, Azione, Viaggio, Esperienzaprogetto itinerante innovativo dedicato in primo luogo alle scuole (primarie e secondarie), per aumentare la consapevolezza delle giovani generazioni sui temi dell’educazione finanziaria e della sostenibilità ambientale

SAVE 2° edizione

L’uso consapevole del denaro e l’abitudine allo «sprecozero» sono parte integrante di un approccio educativo coerente con una crescita sostenibile e diffusa.
Il MUSEO  DEL RISPARMIO e il BEI INSTITUTE, forti di una collaborazione pluriennale sui temi dell’educazione finanziaria, hanno pensato di dare maggiore visibilità ai temi dell’uso delle risorse scarse, quali il denaro e l’ambiente, attraverso un progetto itinerante che ha incontrato subito l’interesse di ITALSCANIA.

Il progetto SAVE, oggetto quest’anno di un protocollo con il MIUR, vede come protagonista il ‘Discovery Truck’, un camion Scania dotato di rimorchio speciale, allestito in modo da proiettare contenuti multimediali e offrire percorsi e laboratori didattici elaborati dal Museo del Risparmio.

A bordo del “Museo su ruote” i partecipanti troveranno tutor appositamente formati che li guideranno attraverso percorsi tematici e giochi interattivi studiati per trasmettere loro le conoscenze base dell’alfabetizzazione finanziaria e dell’economia circolare. I tre percorsi proposti e i laboratori dedicati alla sostenibilità e all’economia circolare hanno l’obiettivo di favorire l’acquisizione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini di oggi e di domani.

La seconda edizione del tour partirà da Torino, città del Museo del Risparmio, si fermerà a Genova dove sosterà in occasione del Festival della Scienza, continuerà il suo viaggio nelle isole per risalire il Sud fino a Napoli.
Il giro d’Italia durerà circa 6 mesi, da ottobre 2019 ad aprile 2020, e farà tappa in 6 regioni e ben 21 città diverse, per un totale di quasi 2000 km di viaggio. Le soste dureranno da 1 a 3 giorni e le regioni coinvolte saranno PIEMONTE, LIGURIA, SARDEGNA, SICILIA, CALABRIA e CAMPANIA. A Napoli si terrà infatti l’evento conclusivo dove saranno condivisi i risultati dell’iniziativa.

 

LE TAPPE DEL TOUR 

Città di arrivo Giorni di attività Regione
Torino 28 ottobre Piemonte
Genova 29-31 ottobre Liguria
Olbia 06-08 novembre Sardegna
Sassari 12-14 novembre Sardegna
Alghero 19-21 novembre Sardegna
Oristano 26-28 novembre Sardegna
Carbonia-Iglesias 03-05 dicembre Sardegna
Cagliari 10-12 dicembre Sardegna
Palermo 14-16 gennaio Sicilia
Trapani 21-23 gennaio Sicilia
Agrigento 28-30 gennaio Sicilia
Caltanissetta 04-06 febbraio Sicilia
Siracusa 11-13 febbraio Sicilia
Catania 17-19 febbraio Sicilia
Messina 26-28 febbraio Sicilia
Reggio Calabria 03-05 marzo Calabria
Vibo Valentia 10-12 marzo Calabria
Lamezia Terme 17-19 marzo Calabria
Catanzaro 24-26 marzo Calabria
Cosenza 31 marzo-02 aprile Calabria
Napoli 06-07 aprile Campania

La prima edizione del giro d’Italia SAVE si è svolta da ottobre 2018 ad aprile 2019 ed ha interessato il Centro – Sud Italia, attraversando 8 regioni (Marche, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Campania), con ben 7 soste nelle aree colpite dal terremoto. 

 

L’evento ha il patrocinio della Città di Torino e vedrà la partecipazione di Chiara Appendino, Sindaco di TorinoGian Maria Gros-Pietro, Presidente Intesa Sanpaolo, Franco Fenoglio, Presidente Italscania, Miguel Morgado, Direttore Operazioni Italia, Banca Europea degli Investimenti e Anna Maria Lusardi, Direttore Comitato Nazionale Educazione Finanziaria.

 

tag:  progetto SAVE seconda edizione